LE SESSIONI CON JOAO DE DEUS

Giorni e Orari

Ogni settimana Joao de Deus riceve migliaia di persone presso la Casa di Dom Ignacio. Entrare alla Casa di Dom Ignacio e incontrare Joao de Deus è totalmente gratuito: chiunque si può recare alla Casa e può rimanere anche tutto il giorno nei giardini della Casa a meditare o ammirare il paesaggio delle vallate circostanti.

Joao offre la sua presenza presso la Casa ogni mercoledì, giovedì e venerdì: ci sono due sessioni di visite, una alla mattina con inizio alle ore 8:00 ed una il pomeriggio con inizio alle 14:00.

Le informazioni che seguono sono specialmente dedicate a tutti coloro che non vogliono utilizzare una guida durante il proprio soggiorno ad Abadiania. Se è la prima volta che si visita la Casa di Dom Ignacio è comunque consigliata la presenza di guida autorizzata dalla Casa. La guida si occuperà di tutti gli aspetti logistici e pratici in modo che si possa sfruttare al meglio il proprio tempo durante le sessioni con Joao e in generale durante l'intera durata del soggiorno in Brasile.

La prima volta che ci si reca ad Abadiania, è importante arrivare alla Casa almeno 30 minuti prima dell'inizio delle sessioni. Le Entità Spirituali richiedono che si venga vestiti di indumenti di colore bianco: il bianco infatti facilita il passaggio dell'energia e aiuta a creare una corrente di energia tra tutti i presenti. Il primo luogo dove recarsi quando si arriva alla Casa è il piccolo negozio situato sulla sinistra appena entrati dai cancelli: qui si dovrà richiedere il ticket per potersi unire alle file che passano davanti alle Entità incorporate in Joao.

 La guida Sofia (a destra) con Dorothy (al centro), uno dei Medium della Casa che aiutano Joao durante le Sessioni.

La guida Sofia (a destra) con Dorothy (al centro), uno dei Medium della Casa che aiutano Joao durante le Sessioni.

La Fila della Traduzione

Appena fuori la Hall principale della Casa di Dom Ignacio, ci sono sempre due volontari che offrono un servizio di traduzione in portoghese per le richieste da presentare davanti Joao in entità. Si possono fare fino a tre richieste da portare davanti a Joao: queste sono scritte dal traduttore su un piccolo foglio di carta che dovrai conservare. Quando hai fatto la fila e stai per giungere davanti a Joao, dovrai semplicemente attirare l'attenzione di uno dei volontari in piedi accanto all'Entità e dargli il foglio di carta con scritto le richieste di guarigione. Il volontario presenterà le richieste alle Entità di Luce e ti dirà che cosa questa ha detto di fare. È importante mantenere le richieste di guarigione semplici e concise e ricordarsi che le Entità Spirituali sanno già quello di cui si ha bisogno ancor prima di passare davanti a Joao!

Dopo aver scritto le richieste di guarigione con l'aiuto del traduttore, non resta che attendere che le file per vedere Joao siano chiamate. Nell'attesa, ci si può sedere nei giardini subito fuori la Casa o nella hall principale: all'interno questa ha l’aspetto di un’umile chiesa con tante file di posti a sedere e un piccolo palco da dove a volte Joao compie le cosiddette operazioni spirituali "visibili". Da questo stesso palco, i volontari chiamano le file, fanno annunci e recitano preghiere (in portoghese, inglese e a volte tedesco). L'attesa è a volte lunga, ma è un'ottima occasione per meditare e riflettere sul perché si è ad Abadiania. È importante ricordarsi di non incrociare le gambe, braccia o mani quando si è nei confini della Casa di Dom Ignacio: tenere braccia o gambe incrociate ostacola il passaggio di energia e spezza la corrente energetica che si viene a creare tra le persone presenti alla Casa.

Le File per passare davanti a Joao

Poco dopo l'inizio delle sessioni (alle 8:00 ed alle 14:00), un volontario si reca sul palco per chiamare le file che passeranno davanti a Joao. È importante sapere in che fila bisogna andare (maggiori spiegazioni sulle file nel prossimo paragrafo). Ogni fila passerà davanti alle Entità di Luce incorporate in Joao. Ogni persona avrà a disposizione non più di pochi secondi davanti a Joao, durante i quali l’entità darà istruzioni su che fare per continuare il processo di guarigione. Se non parli portoghese, è qui che è fondamentale richiamare l'attenzione del traduttore accanto a Joao e prestare molta attenzione a ciò che viene tradotto dal volontario. 

È difficile poter comprendere razionalmente come in questi anni Joao possa aver guarito centinaia di migliaia di persone, avendo passato con ognuna di esse non più di qualche secondo. La risposta è semplice: ancora prima di arrivare davanti alle Entità di Luce incorporate in Joao, esse sanno già quello di cui ognuno di noi ha bisogno e sono capaci di fare la "radiografia del nostro spirito" in un istante e sapere già tutto di noi, il nostro passato, presente e futuro.

Le file che vengono chiamate durante ogni sessione alla Casa di Dom Ignacio sono le seguenti:

Fila di Primera Vez

Questa fila è per tutti coloro che passano davanti a Joao in entità PER LA PRIMA VOLTA e che si recano ad Abadiania per la prima volta. Se la propria FOTO è già stata vista da Joao ALMENO UNA VOLTA prima di essersi recati ad Abadiania, la fila in cui ci si dovrà presentare è quella di SEGUNDA VEZ.

Fila di Segunda Vez

Questa fila è per tutti coloro che si sono già recati ad Abadiania e sono passati ALMENO UNA VOLTA davanti a Joao in entità e per tutti coloro che hanno mandato la propria FOTO che quindi è già stata vista almeno una volta da Joao. Non importa il numero di volte che si è passati davanti alle Entità, se sono state due, tre o dieci: per tutti quanti la fila è quella di Segunda Vez.

Fila della Operação

Se si è passati davanti a Joao nella fila di Primera Vez o Segunda Vez, e le Entità di Luce hanno detto di presentarsi per una operazione spirituale, questa è la fila si dovrà andare. Maggiori dettagli su come si svolgono le operazione spirituali sono descritti nella pagina Le Operazioni Spirituali.

Fila della Revisão

Esattamente SETTE GIORNI dopo aver ricevuto un'operazione spirituale, le Entità richiedono di passare davanti Joao per una "revisione" durante la quale le Entità di Luce potranno dare ulteriori istruzioni (se l'operazione è stata mercoledì pomeriggio, ci si dovrà presentare alla fila della Revisão il mercoledì pomeriggio successivo). Nell’eventualità che sette giorni dopo l’operazione spirituale si sia già tornati nel proprio paese, è richiesto che nella visita successiva ad Abadiania, la prima fila in cui ci si rechi è quella della Revisão.

Fila das Oito Horas e Fila das Duas Horas

Quando si passa davanti a Joao nella fila di Primera Vez o Segunda Vez, capita spesso che l'entità al momento incorporata in Joao richieda di tornare durante la sessione successiva, senza dare ulteriori raccomandazioni. A molti può sembrare strano, ma in realtà questo avviene per diversi motivi: a volte l'Entità ritiene che la persona richieda maggior tempo per arrivare ad avere un livello di energia sufficiente per sostenere un’operazione spirituale; altre volte è perché l'Entità incorporata in quel momento non è quella designata per trattare il caso di quella persona, e quindi viene richiesto di tornare il pomeriggio o la mattina seguente per essere visti dalla Entità designata.

A tutti coloro che durante la sessione pomeridiana viene richiesto dalla Entità di tornare la mattina successiva, la mattina seguente dovranno unirsi alla Fila das Oitos Horas. A tutti coloro che durante la sessione della mattina viene richiesto di tornare il pomeriggio, durante la sessione pomeridiana dovranno unirsi alla Fila das Duas Horas.

Fila della Minestra

Durante le sessioni della mattina, dopo aver fatto la fila per vedere Joao, le Entità vogliono che tutti si fermino per mangiare la minestra servita gratuitamente a tutti i presenti alla Casa e che è stata benedetta dalle Entità. La minestra benedetta è parte integrante del processo di guarigione qui ad Abadiania. Coloro che hanno ricevuto una operazione spirituale, NON devono recarsi alla Casa per mangiare la zuppa, ma dovranno chiedere ad una persona che sta nello stesso B&B o a un suo dipendente di portarla in camera.

 

LE STANZE DELLA CASA DI DOM IGNACIO

La Hall

La sala principale della Casa di Dom Ignacio dove ci siede per aspettare che le file vengano chiamate, è aperta al pubblico sette giorni su sette. Ci si può recare in qualsiasi momento (durante gli orari di apertura) per pregare o meditare. La domenica mattina in molti si ritrovano qui per una messa in inglese accompagnata anche da canti. Tutti possono partecipare a questa messa: per avere informazioni sugli orari basta chiedere ad uno dei volontari della Casa.

Le altre stanze della Casa sono accessibili solamente durante le sessioni del mercoledì, giovedì e venerdì, ed anche durante le sessioni ci sono dei limiti di accesso.

 Nella Hall vengono chiamate le file...

Nella Hall vengono chiamate le file...

La Prima Stanza della Corrente o Stanza dei Medium

Tutte le file che si formano nella hall principale devono passare attraverso una porta situata alla destra del palco per arrivare davanti a Joao. Per primo si attraversa la cosiddetta Prima Stanza della Corrente, o Stanza dei Medium, dove per la persona inizia un processo di "pulizia" energico. Sulla sinistra sono sedute diverse persone a meditare, le quali svolgono l'importante compito di aiutare con la pulizia del campo energetico delle persone in fila.

Chiunque (a meno che l'Entità si esprima contrariamente) può sedersi a meditare nella Stanza dei Medium. Anzi, le persone sono incoraggiate a passare il maggior tempo possibile meditando in questa stanza poiché durante tale meditazione si compie un grandissimo lavoro su se stessi a livello energetico. Le Entità affermano che la meditazione nella Prima Stanza della Corrente è un momento importante nel processo di guarigione qui ad Abadiania. Molti sentimenti vengono in superficie, facilitando anche la propria guarigione.

Per poter meditare nella stanza della Corrente bisogna: 1. Arrivare al massimo venti minuti prima dell'inizio della sessione alla Casa. 2. Rimanere a meditare per tutta la durata della sessione mattutina o pomeridiana tenendo in considerazione che a volte una sessione può durare anche quattro o cinque ore. È consigliabile quindi portare con sé un cuscino per stare più comodi, un copri-occhi e una bottiglietta d'acqua. 3. Tenere gli occhi chiusi per l'intera durata della sessione di meditazione: aprire gli occhi infatti spezza la corrente di energia che si crea e permette un punto di accesso alle energie più basse (ricordiamoci che in questa stanza stiamo soprattutto compiendo un lavoro di pulizia energetico delle persone che passano nelle file). Un volontario della Casa condurrà delle preghiere durante la sessione per tutti i presenti nella Stanza dei Medium e avvertirà le persone quando la sessione giunge a un termine. Se bisogna andare in bagno o se c'è un problema, basta alzare la mano (continuando a tenere gli occhi chiusi) e un volontario verrà in aiuto.

Le Entità affermano che durante il proprio soggiorno ad Abadiania, dopo aver ricevuto un’operazione spirituale, invece di continuare a fare la fila di Segunda Vez per passare davanti a Joao è molto più produttivo passare più tempo possibile a meditare nella Stanza dei Medium poiché questo è un momento fondamentale del processo di guarigione che avviene qui ad Abadiania.

 Meditando nella stanza della Corrente...

Meditando nella stanza della Corrente...

La Seconda Stanza della Corrente o Stanza delle Entità

Dopo essere passati per la Prima Stanza della Corrente (o Stanza dei Medium), si entra nella Seconda Stanza della Corrente o Stanza delle Entità. Questa stanza ha una forma a "L", composta da un lungo corridoio con posti a sedere per meditare (alla fine del quale siede Joao De Deus) e, sulla sinistra, un'altra area dove anche qui si è seduti a meditare. Nella Stanza dei Medium ci si può sedere a meditare solamente se ciò è stato ordinato dalle Entità di Luce.

Stanza degli Interventi

Alla fine della Stanza delle Entità, attraverso una porta si accede alla Stanza degli Interventi: qui è dove le persone si siedono quando vengono chiamate a ricevere un'operazione spirituale. Originariamente, le persone che dovevano ricevere un intervento spirituale si sedevano solamente in questa stanza: adesso, con il grande influsso di persone da tutto il mondo, durante gli interventi spirituali oltre alla Stanza degli Interventi viene usata anche parte della Stanza delle Entità.

Per uscire dalla Casa, dopo essere passati davanti a Joao nella Stanza delle Entità, si deve sempre passare per la Stanza degli Interventi. Se state nella fila di Primera Vez, Segunda Vez, Oitos Horas, Duas Horas oppure Revisão ovviamente non riceverete un'operazione spirituale quando passerete per questa stanza: invece, un volontario vi dirà di sedervi e chiudere gli occhi per una breve preghiera. Questa dura pochi minuti. Quando giunge al termine, i volontari vi diranno di aprire gli occhi e vi mostreranno l'uscita.

 

L'INCONTRO CON LE ENTITA' DI LUCE

Coma già accennato nella pagina sulla Casa di Dom Ignacio, quando si giunge davanti alle Entità di Luce incorporate in Joao (alla fine del corridoio della Seconda Stanza della Corrente) si avranno solamente pochi secondi a disposizione con il medium: le Entità, infatti, sanno già quello di cui abbiamo bisogno. Accanto alla postazione di Joao ci sono sempre almeno tre volontari che fungono da traduttori. 

Quando si sta per giungere davanti a Joao è importante richiamare l'attenzione di uno dei volontari e passargli il foglio con elencate le richieste di guarigione. Quando arriva il proprio turno, il traduttore si rivolgerà all'Entità ponendogli le richieste. L'Entità quindi darà istruzioni ben precise su che cosa si deve fare per continuare il processo di guarigione. Queste istruzioni saranno prontamente tradotte dal volontario: è importantissimo RICORDARSI CHE COSA HA DETTO IL VOLONTARIO. Non è assolutamente consigliabile andare dai volontari dopo la fine delle sessioni per chiedere che cosa ha detto di fare l'Entità: ogni giorno passano in media mille persone davanti Joao; ciò significa che è quasi impossibile per i volontari ricordarsi che cosa l'Entità abbia detto a ognuno. Per continuare il processo di guarigione con moltissima probabilità l'Entità dirà di fare una delle seguenti cose:

Presentarti per un'operazione spirituale;

Prendere la Passiflora;

Fare una o più sessioni di Crystal Bed;

Recarsi una o più volte alla Cascata Sacra;

Meditare nella Stanza dei Medium.

I dettagli di che cosa comporta un'operazione spirituale sono descritti nella pagina Le Operazioni Spirituali. Per quanto riguarda la Passiflora, la Cascata Sacra e il Crystal Bed, questi vengono descritti in dettaglio nella sezione relativa agli Strumenti di Guarigione.

[Tutte le foto in questa pagina sono cortesia della guida Sofia]